BlackjackRouletteSlotsBaccaratVideo Poker

Mixed Games – Poker

Mixed Games – Poker

poker texas hold'emQuando si parla di Mixed Game, ovvero gioco misto, nel poker si indica un torneo, o anche un tavolo Cash Game, in cui il gioco è dato da una successione di specialità e varianti.
Per esempio nell’ 8 game Mix si gioca a rotazione a Limit Deuce to 7 Triple Draw, Limit Texas Hold’em, Limit Omaha Hi/Lo, Razz, 7 Card Stud, 7 Card Stud Hi/Lo, No Limit Texas Hold’em, Pot Limit Omaha.
Risulta chiaro che i mixed games non sono adatti ai principianti ma richiedono pratica e un livello “pro”, ma se credi di poter essere pronto per affrontare questa sfida allora questa guida è quella che fa per te.

In questo articolo troverai infatti la descrizione ma anche le regole delle specialità Mixes Game più giocate e alcuni consigli volti a giocare al meglio.

8 Game Mix

L’8 Game è stato introdotto per la prima volta nel 2008 in occasione del World Series of Poker con l’evento “$10.000 World Championship Mixed Event”, evento vinto da Anthony Rivera che ha incassato ben $483,68.
L’8 Game è un Mixed Game in cui vengono giocate 8 differenti specialità secondo il seguente ordine:

Limit Deuce to 7 Triple Draw
Limit Texas Hold’em
Limit Omaha Hi/Lo
Razz
7 Card Stud
7 Card Stud Hi/Lo
No Limit Texas Hold’em
Pot Limit Omaha

La modalità di gioco varia a seconda che si tratti di torneo o cash game.
Infatti nel torneo il passaggio tra le specialità è determinato da un intervallo di tempo, nel cash game invece si cambia a completamento del giro di tavolo, quindi in tavolo da cinque ogni specialità si gioca per cinque mani prima di passare all’altra.
Il numero massimo di giocatori consentito è 8, visto che nella lista delle specialità sono presenti gli Stud.

10 Game Mix

Il 10 Game Mix è stato introdotto nel 2011 in occasione del World Series of Poker con il torneo “$2.500 10-Game Mix Six Handed”, a vincere fu Chris Lee, che ha vinto contro 431 giocatori, aggiudicandosi il premio di $254.95.
Il 10 Game è un Mixed Game in cui vengono giocate 10 specialità secondo il seguente ordine

No Limit Texas Hold’em
Razz
Limit Texas Hold’em
Limit Badugi
7 Card Stud
No Limit Deuce to 7 Single Draw
Limit Omaha Hi/Lo
Pot Limit Omaha
Limit Deuce to 7 Triple Draw
7 Card Stud Hi/Lo

Il passaggio da una specialità ad un’altra è stabilito da un intervallo di tempo determinato.

Dealer’s Choice

Il torneo Dealer’s Choice è stata inserito nel 2014 sempre in occasione del World Series of Poker.  Il primo torneo è stato il “$1.500 Dealer’s Choice Six-Handed” vinto da Robert Mizrachi aggiudicandosi il premio  $147.092 .

A differenza delle altre specialità in questo torneo la specialità giocata nella singola mano è decisa dal giocatore che occupa la posizione di bottone, ovvero quella immediatamente prima del piccolo buio. Le specialità tra cui è possibile scegliere sono:

No Limit Texas Hold’em
Limit Texas Hold’em
Razz
7 Card Stud
7 Card Stud Hi/Lo
Pot Limit Texas Hold’em
Pot Limit Omaha
Pot Limit Omaha Hi/Lo
Pot Limit Five Card Draw High
No Limit Omaha Hi/Lo
Limit Deuce to 7 Triple Draw
Limit Ace to 5 Triple Draw
Limit Badugi
Limit Baducy o Badeucy
Limit Badacy o Badacey
No Limit Deuce to 7 Single Draw

H.O.R.S.E.

Il gioco è articolato in 5 specialità le cui iniziali formano l’acronimo H.O.R.S.E, ovvero:

H: Texas Hold’em
O: Omaha h/l
R: Razz
S: Seven card stud
E: Eight or Better o 7 card stud Hi-Lo

Nel caso in cui si giochi ad un torneo il passaggio tra le specialità è stabilito da un intervallo di tempo determinato, nel caso di cash game invece il passaggio tra le specialità avviene a completamento di un giro del tavolo partendo dal bottone del mazziere. Per sapere di più su questa tipologia di tornei clicca qui.


Tags assigned to this article:
giochi casinopokerpoker online