BlackjackRouletteSlotsBaccaratVideo Poker

Sistema del conteggio delle carte al Blackjack

Sistema del conteggio delle carte al Blackjack

blackjackTra tutti i giochi da casinò probabilmente il blackjack è l’unico che consente l’applicazione di un sistema, o strategia che dir si voglia, che è stata provata e dimostrata come vincente, fermo restando che oltre che dover essere un genio matematico di fatto la componente “fortuna” anche in questo caso gioca un ruolo fondamentale dal quale non si può prescindere e che potrebbe cambiare le sorti del gioco.

Il sistema in questione è quello del conteggio delle carte, metodo diventato famoso perchè utilizzato dagli studenti del MIT, che ha ispirato il film 21che sbancarono i casinò di Las Vegas.

Questo metodo se applicato diligentemente potrebbe portare un indubbio vantaggio sul banco, ed insieme scopriremo le differenti versioni di questo sistema e l’utilizzo, in seguito ad una dovuta introduzione.

Elenco dei primi 10 siti di casinò per il 2017

CasinoOffrireGiochiGioca Ora / Recensione
1°

100% fino a €1000
130 Slots disponibili

GamesGioca Ora!
2°

100% fino a €500
88€ Gratis

GamesGioca Ora!
3°

100% fino a €1000
100€ Gratis

GamesGioca Ora!
4°

100% fino a €1000
100€ Gratis

GamesGioca Ora!

Contare le carte al Blackack

Su questo argomento sono stati scritti libri ed è anche stato fatto un film e sebbene veritiero e possibile c’è anche da dire che non è semplice da applicare.
Se si è in grado di contare le carte quando si gioca a blackjack sicuramente le possibilità di vincita aumentano in maniera esponenziale ma bisogna avere molta memoria, questo sistema infatti vuole che ci si ricordi che carte sono uscite e quindi prendere le decisioni di scommessa in base alle osservazioni delle mani precedenti.
Un metodo per facilitare la memorizzazione, vi ricordiamo che nei casinò terrestri non è possibile annotare nulla su carta, consiste nel distinguere le carte in due gruppi, carte alte e carte basse, e quindi dopo una serie di mani cominciare a calcolare le probabilità di uscita future.
Quindi per esempio se sono uscite molte carte basse allora converrà puntare un pò di più in quanto aumentano le probabilità di ricevere carte alte e fare blackjack e che il banco sballi. 

Imparare ad utilizzare il sistema del conteggio non è semplice, richiede molta memoria, tanta pratica e umanamente non è possibile, quindi piuttosto che sperare nell’impossibile vogliamo elencare differenti varianti del conteggio delle carte che vi invitiamo a provare nelle versioni gratuite per, poi, trovare quello che più si addice al vostro stile di gioco.

I sistemi del conteggio delle carte

Segue una lista dei sistemi di conteggio delle carte più efficaci, dai più semplici ai più avanzati e le nostre considerazioni finali.

Sistema Hi-Lo

Il sistema Hi-Lo è considerato la base di tutti i metodi che seguono, inclusi i più complessi, per tale motivo è sicuramente il migliore per cominciare la propria avventura in questo mondo fatto di numeri e matematica.
Alle carte viene assegnato un valore positivo, negativo e neutro e le scommesse si regolano di conseguenza, il conteggio iniziale serve per creare i gruppi e solo dopo qualche mano si può concretamente cominciare a scommettere con cognizione di causa.
Se il conteggio carte è alto, +15 per esempio, allora nel sabot ci sono ancora carte alte.
Per saperne di più clicca qui.

Sistema K.O.

Questo è il sistema più semplice ed immediato abbastanza indicato per i principianti. Il sistema K.O anche definito come “non bilanciato” per cui se nel sistema Hi-Lo il conteggio delle carte dà 0 allora in questo caso darà +4, perchè il 7 in questo caso vale +1 e non 0 come nel precedente.
Unico neo di questo sistema è che richiede forse ancora più memoria che altri, ma se le somme che abbiamo in mente danno come risultato un + e numero alto allora è il momento di scommettere qualcosa in più o viceversa, se il risultato è basso allora puntare poco visto l’indubbio vantaggio del banco.
Per saperne di più clicca qui.

Sistema Hi Opt 1

Con il Ssstema Highly Optimum questo è considerato uno dei più complessi, è pensato per limitare al massimo gli errori statistici e quindi diventando più affidabile ma è, per ovvi motivi, particolarmente complicato.
Anche in questo caso vengono assegnati valori alle carte, il conto parte da 0 e man mano che escono le carte si aggiunge 1 per quelle comprese tra 3 e 6, si sottrae nel caso di 10 e figure, mentre il 2, 7, 8 e 9 hanno valore 0. A questo punto il RC andrà diviso per il numero di mazzi rimasti nel sabot e si otterrà il conteggio reale.
é un sistema complesso e complicato ed è preferibile utilizzarlo a tavoli in cui si gioca con uno massimo due mazzi di carte.
Per saperne di più clicca qui.

Sistema Hi-Opt II

Il sistema Hi-Opt II se da un lato rappresenta il sistema più professionale e preciso è allo stesso tempo anche il più complesso ed è indicato a giocatori professionisti e con molta esperienza.
Anche in questo caso si tratta di considerare il doppio conteggio, il Running Count e l’aggiustamento degli assi ma le possibilità di metterlo in pratica aumentano di molto.
In questo sistema le carte 2, 3, 6 e 7 valgono +1, il 4 e 5 valgono +2, l’8, 9 e Asso valgono 0, mentre i 10 e le figure valgono -2.
Per maggiori informazioni clicca qui.

Sistema Omega II

Il sistema di conteggio carte Omega II è uno dei più precisi e complicati e richiede un impegno non indifferente. La sua popolarità si è avuta piuttosto recentemente, nel 2001, grazie a Bryce Carlson che ne parla nel suo famoso libro “BlackJack for Blood”.
Per quanto sia considerato uno dei migliori da applicare è anche vero che è indirizzato ad un pubblico di esperti in quanto un principiante non sarebbe in grado di poterlo utilizzare con disinvoltura.
In questo sistema le carte 2, 3 e 7 valgono +1, il 4, 5 e 6 valgono +2, il 9 vale -1, le figure e i 10 valgono -2, gli 8 e gli Assi valgono 0.
Per maggiori informazioni clicca qui.

Sistema Red 7

Il sistema Red 7 sicuramente non è complesso come quelli menzionati su ma richiede comunque familiarità con il gioco e buona memoria, è indicato a giocatori esperti e non ancora ai principianti.
In questo sistema viene considerata una componente aggiuntiva, ovvero il colore, infatti dalla carta 7 in su il valore cambia a seconda che sia nero o rosso.
Quindi le carte 2, 3, 4, 5, 6 e 7 rossi valgono +1, i 10, le Figure e gli Assi valgono -1, gli 8, 9 e 7 neri valgono 0.
Per maggiori informazioni clicca qui.

Sistema Zen Count

Il sistema Zen Count è sicuramente il più complicato tra tutti e rappresenta la strategia più avanzata nel complesso mondo delle strategie di conteggio delle carte.
I valori delle carte sono suddivisi in cinque livelli, le carte 2, 3, e 7 valgono +1, il 4, 5, e 6 valgono +2, gli Assi valgono -1, i 10 e le Figure valgono -2, gli 8 e 9 valgono 0.
Per maggiori informazioni clicca qui,

Si può applicare davvero il conteggio delle carte ai Casinò?

Premesso che nei casinò terrestri è praticamente impossibile poter utilizzare questi sistemi, perchè non è possibile annotare nulla e perchè in questo gioco sarebbero coinvolte più persone, ovvero il giocatore che controlla l’andamento del gioco, detto back spotter, un giocatore, detto spotter, che fa puntate minime e che avverte quello che fa puntate importanti per poi allontanarsi, detto gorilla, ed il grande giocatore che è quello che in base ai suggerimenti degli amici punta alto.
Quindi macchinoso, richiede più attori e…vietato.

Questo processo è realizzabile più in giochi dal vivo con webcam a condizione che il mazzo non venga rimescolato a ogni mano.
Nei casinò online è invece impossibile perchè le carte vengono rimescolate a ogni mano per cui in questo caso si rende totalmente vana la possibilità di poter contare.


Tags assigned to this article:
blackjackblackjack onlinesistemistrategie